Dio vuole mettere mani

Dio vuole mettere mani, se TU LO PERMETTI, in un area molto delicata. Se lo lasci fare Egli desidera guarirti e liberarti.

Le liti tra fratelli e sorelle sono tremende.

La Bibbia è ricca di esempi di rapporti fraterni che sono compromessi: Caino e Abele; Esaù e Giacobbe, Giuseppe e i suoi fratelli, ecc…
Le liti tra fratelli hanno causato delle divisioni molto tristi.
Il popolo stesso d’Israele arrivò ad essere diviso, 10 tribù al Nord e due al Sud.

La Parola dice: “Un fratello offeso è più inespugnabile di una fortezza; e le liti tra fratelli sono come le sbarre di un castello.” Proverbi 18:19

Tra fratelli esiste un legame molto forte, oltre che affettivo, relazionale, c’è un legame familiare, di sangue, che unisce in modo molto forte.

Non è semplice rovinare una relazione familiare, fraterna, perché ci si ama tanto e, con naturalezza, ci si perdona a vicenda, ci si conosce in bene e in male e tante cose si superano.

A volte ci sono però situazioni dove la ferita che si procura nell’altro è INASPETTATA, cioè non avresti mai immaginato che una persona che tu ami e viceversa, potesse arrivare al punto di FARE e DIRE cose che non ti saresti mai ASPETTATO.

Non avevi DIFESE e FILTRI tra te e il tuo caro perché non avresti MAI IMMAGINATO che ti potesse mai fare del male.

Colui che è stato FERITO diventa INESPUGNABILE come una fortezza.
Non c’è una zona, che la persona FERITA può aprire perché quella più CARA ed INTIMA è stata VIOLATA.
Viene interrotto un legame d’amore che può essere ristabilito è ricucito solo da Dio, che è AMORE.

Dio è l’unico del quale puoi fidarti pienamente, sapendo che non ti farà MAI del male, a Lui puoi aprirti.

LUI È IL SOLO CHE PUÒ ACCEDERE e SUPERARE QUESTA TUA DIFESA ORMAI INESPUGNABILE PER GLI ALTRI UOMINI.

Pastore Caldaralo Francesco